Oggi, 18 maggio 2020, si è svolto un incontro con la task force regionale in merito alle “Riapertura esercizi di Alberghi, B&B, Affittacamere: misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza da COVID 19”. Erano presenti all’incontro l’Assessore Matera ed il Presidente De Luca, oltre le principali Associazioni di Categoria.

Il Presidente De Luca ha chiarito che la Regione Campania ha condiviso le “Linee di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive” con le altre Regioni ma non ha sottoscritto l’intesa con il Governo per quanto attiene le riaperture tra le regioni del 3 giugno in quanto ritiene che il Ministero della Salute abbia il dovere di dettare le linee guida per garantire le condizioni di base prioritarie per la sicurezza dei cittadini.

In ogni caso, ha comunicato che i protocolli di sicurezza per la riapertura delle strutture alberghiere ed extralberghiere saranno approvati e condivisi in settimana. La riapertura è prevista per il 25 maggio 2020.

Il Presidente ha assicurato che si farà portavoce con il Governo per:

  • eliminare la responsabilità penale dell’imprenditore in caso di malattia da Covid del dipendente;
  • riduzione IVA sul turismo al 2%;
  • evitare l’apertura di corridoi arei tra alcuni Paesi europei.

La Regione, inoltre, effettuerà una campagna di comunicazione “Campania sicura” mettendo in evidenza la qualità dell’assistenza sanitaria ed il limitato  numero di casi positivi.

Infine si è impegnato ad realizzare una verifica interna per quanto attiene le richieste delle Associazioni come il ristoro per la sanificazione ed eventuali contributi a fondo perduto a sostegno del settore.


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Felicetta Stanco - Sezione Turismo
Telefono: 081.5836.229 | E-mail: stanco@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa