Italia Lavoro, nell’ambito del progetto AMVA - Giovani Laureati Neet, ha pubblicato un Avviso per l’attivazione di 3 mila percorsi di tirocinio, della durata di sei mesi, a favore dei giovani che non studiano e non lavorano. L’obiettivo è quello di aiutarli nella ricerca di un’occupazione, attraverso un’opportunità che permetta loro di fare un’esperienza concreta in azienda.
In particolare l’Avviso si rivolge a giovani residenti nelle regioni convergenza Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, in possesso di una laurea e di età compresa tra i 24 e i 35 anni non compiuti. Dei 3.000 percorsi di tirocinio, 200 saranno tirocini “in mobilità”, svolti in aziende con sede operativa in una regione Competitività. Quindi anche aziende che hanno sedi operative nelle altre regioni possono candidarsi a ospitare tirocinanti, pur nei limiti quantitativi indicati.

Con questa iniziativa, l’azienda avrà l’opportunità di valutare le competenze del tirocinante e la sua idoneità ad essere eventualmente inserito nella struttura lavorativa, fermo restando che l’avviso non prevede per le aziende alcun vincolo di successiva stabilizzazione.

Ai tirocinanti verrà concessa una borsa, a titolo di indennità di partecipazione, il cui ammontare varerà in funzione della tipologia del tirocinio:
- 500,00 Euro mensili per i tirocini “in loco”
- 1.300,00 Euro mensili per i tirocini “in mobilità”

Beneficiari della borsa
Possono candidarsi al percorso di tirocinio e, quindi, beneficiare della borsa, tutti i giovani in possesso dei seguenti requisiti:
• età compresa tra i 24 anni compiuti e i 35 anni non compiuti;
• residenti in una delle seguenti regioni: Calabria, Campania, Puglia o Sicilia;
• disoccupati o inoccupati;
• non frequentanti percorsi formativi;
• laureati (vecchio o nuovo ordinamento) in uno dei seguenti gruppi disciplinari:
- Geo-biologico
- Letterario
- Psicologico
- Giuridico
• - Linguistico
- Agrario
- Politico-sociale
Soggetti ospitanti
Possono candidarsi a ospitare i tirocinanti le Aziende appartenenti a tutti i settori economici e con una forma giuridica disciplinata dal diritto privato, comprese le forme cooperative

Modalità e termini per la presentazione candidature
Le Aziende possono presentare la propria candidatura a ospitare giovani in tirocinio a partire dalle ore 12.00 del 9 settembre 2013 registrandosi al portale www.cliclavoro.gov.it ed indicando, in un’apposita casella nel modulo di registrazione, la dizione “neet” ; dovranno, quindi, inserire tutte le informazioni relative al tirocinio offerto, al fine di permettere ai giovani di candidarsi.

I giovani possono presentare la propria candidatura ai percorsi di tirocinio offerti dalle aziende a partire dalle ore 12.00 del giorno 23 settembre 2013. Dovranno registrarsi al portale www.cliclavoro.gov.it  indicando, in un’apposita casella nel modulo di registrazione, la dizione “neet”, inserire i propri dati e il proprio curriculum vitae e candidarsi al percorso, o ai percorsi, di proprio interesse, presenti in quel momento sul portale, nell’area indicata dall’avviso.

Succesivamente, l’Avviso resterà aperto fino a esaurimento risorse e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2014.

Modalità di selezione dei candidati tirocinanti
La selezione viene effettuata autonomamente dall’azienda, sulla base delle candidature che arriveranno da parte dei giovani attraverso il portale Cliclavoro.
Una volta conclusa la selezione, l’azienda comunica il nominativo a Italia Lavoro, ed invia tutti i documenti amministrativi necessari all’avvio dei tirocinio.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste al nostro Servizio Formazione (dr.ssa Libera D’Angelo – tel. 081.5836170 – mail dangelo@unindustria.na.it) o, tramite mail, al seguente indirizzo di posta: neet@italialavoro.it.
 

Scarica questo file (allegati_progetto_neet.rar)allegati2573 kB

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Cristiana Borrelli - Lavoro e Affari Sociali
Telefono: 081.5836.220 | E-mail: borrelli@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa