Approvato, con Decreto Dirigenziale n. 150 del 17 maggio 2013, pubblicato sul BURC n. 28 del 27 maggio 2013, l’Avviso per la presentazione di Manifestazioni di Interesse a costituire i Poli Tecnico Professionali, quali modello di integrazione tra sistema educativo e sistema economico-produttivo.


Ciascun Polo, come da Linee Guida approvate dalla Regione Campania con Delibera n. 83 del 14 marzo 2013, dovrà essere costituito, attraverso un accordo di rete formalizzato, almeno dai seguenti soggetti: 

  • due istituti tecnici e/o professionali (non conteggiando quelli soci fondatori dell’I.T.S.);
  • due imprese iscritte nel relativo registro presso le competenti Camere di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato (non conteggiando quelle soci fondatori dell’I.T.S.);
  • un I.T.S. operante in ambito regionale, ovvero, sulla base di collaborazioni multiregionali, anche in altre regioni (nel primo triennio di applicazione, la partecipazione degli I.T.S. non è requisito vincolante per la costituzione del polo);
  • un organismo di formazione professionale accreditato.

 

Per le modalità di partecipazione, consultare il testo dell’Avviso con i relativi allegati.


La documentazione di partecipazione dovrà essere inviata informaticamente, unicamente a mezzo di posta elettronica certificata, all’indirizzo politp@pec.regione.campania.it entro e non oltre le ore 23.59 del 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania, ovvero entro le ore 23.59 del 26 giugno 2013.
 


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Cristiana Borrelli - Lavoro e Affari Sociali
Telefono: 081.5836.220 | E-mail: borrelli@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa