L’Agenzia spaziale europea, in collaborazione con il Ministero italiano dell’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, lancia un programma per lo sviluppo e la sperimentazione di servizi basati su tecnologie aerospaziali in risposta all’emergenza Covid-19 in Europa ed, in particolare, in Italia.

Le aziende possono quindi sottoporre idee per lo sviluppo e la sperimentazione di servizi innovativi, con progetti dedicati all’implementazione e alla sperimentazione di servizi pre-operativi, rivolti ai settori di assistenza sanitaria o educazione. I servizi proposti dovranno dimostrare i benefici forniti dall’utilizzo di tecnologie aerospaziali - come comunicazioni via satellite, osservazione della Terra, navigazione satellitare o tecnologie di volo spaziale integrate - con altre tecnologie innovative per rispondere alle attuali circostanze straordinarie. I servizi dovranno essere sviluppati in Italia per le comunità locali e potranno essere inoltre sperimentati in altre aree geografiche e nazioni, che stanno affrontando situazioni straordinarie simili.

Prima di inviare la candidatura, le imprese interessate sono invitate a prendere contatto con i referenti nazionali ASI: Alberto Tuozzi: Alberto.Tuozzi@asi.it e Antonio Sposito: Antonio.Sposito@asi.it

Il termine ultimo per presentare la proposta progettuale è fissata al 20 aprile 2020.
Per dettagli sul bando vai al link
 

 


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Donatella Peisino - Ricerca, Innovazione, Start up, Internazionalizzazione
Telefono: 081.5836.144 | E-mail: peisino@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa