Come noto alcuni regolamenti europei, recentemente entrati in vigore o di imminente decorrenza, stanno in parte rivoluzionando le disposizioni inerenti la presentazione, la pubblicizzazione e l'etichettatura dei prodotti alimentari.

In particolare il Reg. UE n. 1169/11 contiene molte novità e andrà pienamente in vigore il prossimo 14 dicembre 2014.

Risulta fondamentale approfondire l'insieme di modifiche intervenute e che interverranno, anche tenuto conto delle recenti pesanti sanzioni inflitte dagli organi di controllo alle imprese del settore alimentare, in riferimento a informazioni al consumatore non conformi o ritenute ingannevoli.

Nel più grave momento di crisi degli ultimi decenni, in cui solo l’export offre reali spazi di crescita, le nostre aziende, difatti, non possono sopravvivere in un clima di incertezza giuridica, sulla base di condizioni di competitività diverse rispetto a quelle dei concorrenti, in primo lungo comunitari.
E’ il caso delle leggi 4/2011 e 350/2003, come modificate dalla L. 134/2012, che hanno inteso introdurre nel nostro ordimento un concetto di “origine” diverso da quello del Codice doganale applicato in tutta l’UE, innescando controlli e sanzioni avulse dal sistema di regole comunitario.

Considerata l’importanza delle su dette tematiche per il nostro settore, abbiamo deciso di organizzare, in collaborazione con Federalimentare un incontro tecnico a riguardo.

I lavori si svolgeranno giovedì 24 luglio p.v. alle ore 10.00 presso la sede dell’Unione degli Industriali della Provincia di Napoli – Piazza dei Martiri 58 – II Piano – Sala Cenzato.

In allegato il programma dettagliato della giornata e relativa scheda di adesione.


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Cristiana Borrelli
Telefono: 081.5836.220 | E-mail: borrelli@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa