La Settimana Cina-Italia della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione 2019, inizialmente prevista a fine Ottobre, è stata posticipata dal 25 al 29 Novembre 2019.

Il programma di attività e incontri resta invariato ed è articolato come segue:

•        25 Novembre, Pechino, Sino-Italian Exchange Event;
•        26 Novembre, Pechino, Celebrazione del 10° anniversario del China-Italy Innovation Forum, alla presenza dei Ministri Lorenzo Fioramonti (MIUR) e Wang Zhigang (MOST);
•        27 Novembre, Pechino, visite a Parchi Scientifici e Centri di Ricerca;
•        28 Novembre, Jinan, Side Event;
•        29 Novembre, Jinan, Post-Side Event.

In considerazione di tali cambiamenti, anche la scadenza per la registrazione all’evento e per l’invio dei progetti  è stata posticipata al 21 Ottobre.

Si ricorda che la Settimana Italia-Cina della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione rappresenta la principale piattaforma italiana di cooperazione con la Cina in ambito scientifico e tecnologico, ed è finalizzata a creare partenariati scientifici, tecnologici e produttivi nei contesti innovativi ricerca-impresa.

Tra seminari tematici, workshop, incontri one-to-one e un’ intensa azione di promozione istituzionale, sotto l’egida dei rispettivi Governi all’interno di uno storico programma di cooperazione bilaterale, la Settimana dell’Innovazione si è consolidata nell’ultimo decennio come modello di networking e matchmaking tra i due Paesi.

Possono partecipare al programma le imprese e tutti i soggetti pubblici e privati (centri di ricerca, università, cluster tecnologici nazionali, imprese e start-up, distretti innovativi, parchi scientifici e tecnologici, associazioni di categoria, etc.) con una sede in Italia, attivi nell’innovazione di prodotto e processo o nella ricerca scientifica e tecnologica, e che hanno interesse a confrontarsi con potenziali partner della Repubblica Popolare Cinese.

La partecipazione alla manifestazione, agli incontri One-to-One e alle sessioni di lavoro è gratuita ma è subordinata alla compilazione del modulo di registrazione pubblicato sul sito di Città della Scienza.

Restano a carico dei partecipanti le spese di vitto e alloggio.

Si allega la nuova Call di partecipazione.


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Germana Testa - Ricerca, Innovazione, Start up, Internazionalizzazione
Telefono: 081.5836.142 | E-mail: testa@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa