DD n. 52 del 16.03.2018- Approvazione Avviso Pubblico per l'erogazione di voucher per la partecipazione delle Micro e PMI campane ad eventi fieristici internazionali.

 

Possono accedere alle agevolazioni tutte le MPMI che abbiano almeno una sede operativa attiva in Campania e che esercitino un'attività economica identificata come prevalente (codice Ateco 2007) rientrante in uno dei settori ammessi dal Regolamento de Minimis.

 

La dotazione finanziaria è di 5mln di euro.


L'agevolazione è concessa a titolo di de Minimis e consiste in un contributo, fino alla concorrenza del 70% delle spese ammissibili, di importo massimo pari a 3.000 euro per ciascun evento fieristico internazionale in Paesi UE (Italia compresa), e di 5.000 euro per ciascun evento fieristico in Paesi extra-europei.

 

Sono considerate ammissibili le spese connesse a manifestazioni internazionali che si svolgeranno nel periodo dal 1 luglio 2018 al 30 giugno 2019.

 

L'assegnazione del voucher avverrà secondo una procedura valutativa a sportello. Ciascun impresa potrà beneficiare al massimo di 4 voucher, di cui massimo 2 per la partecipazione ad eventi fieristici internazionali in Paesi UE e massimo 2  in Paesi extra-europei.

 

La presentazione della domanda di assegnazione voucher dovrà avvenire esclusivamente per via telematica, utilizzando l'apposita piattaforma web secondo le modalità che saranno indicate in un successivo decreto dirigenziale di prossima pubblicazione.

 

DD n.53 del 16.03.2018- Approvazione Avviso Pubblico per la concessione di contributi finalizzati al finanziamento di Programmi di internazionalizzazione delle Micro e PMI campane

 

I destinatari dell'agevolazione sono le MPMI (inclusi i professionisti), in forma singola o associata, aventi almeno una sede operativa all'interno del territorio regionale e codice Ateco 2007 corrispondente ad una delle attività previste dal Regolamento de Minimis.

 

Destinatari dell'agevolazione sono, in via prioritaria, le MPMI, in forma singola o associata, di cui ai settori strategici dell’economia campana, ossia le MPMI che, in coerenza con la RIS3 Campania di seguito riportati : 1. Aerospazio 2. Beni culturali, Turismo, Edilizia sostenibile 3. Biocnologie, Salute dell’uomo, Agroalimentare ; 4. Energia e Ambiente 5. Materiali avanzati e Nanotecnologie; 6. Trasporti di superficie, Logistica ;7. Tessile, Abbigliamento, Calzature.

La dotazione finanziaria è di 15 milioni di euro.

L'agevolazione è concessa ai sensi del Regolamento de Minimis e consiste in una sovvenzione pari al 70% delle spese ammesse e comunque nella misura massima di euro 150.000 per progetti presentati da MPMI in forma singola. Per i progetti presentati dalle Reti Contratto la sovvenzione è pari al 70% delle spese ammesse e comunque nella misura massima di euro 150.000 per singola MPMI aderente e di euro 500.000 per l'intero programma di internazionalizzazione.

 

Sono agevolabili programmi di Internazionalizzazione che illustrino la strategia della singola impresa ovvero, nel caso di Aggregazioni Temporanee, anche la strategia dell’intera Aggregazione, rispetto all’apertura verso uno o più mercati esteri, specificando nel dettaglio le modalità realizzative, finanziarie e gestionali dell’intervento, nonchè prevedendo un programma di utilizzo dei risultati, che garantisca il pieno conseguimento degli obiettivi prefissati.

 

L'ammissione all'agevolazione avverrà sulla base di una procedura valutativa a sportello.

La presentazione  della domanda di accesso all'agevolazione dovrà avvenire esclusivamente per via telematica, utilizzando l'apposita piattaforma web secondo le modalità che saranno indicate in un successivo decreto dirigenziale di prossima pubblicazione.      

 

Si allegano gli Avvisi pubblici contenenti i criteri e le modalità di ammissione alle relative agevolazioni.

Sarà nostra cura informare tempestivamente le imprese associate circa le successive fasi di avvio della procedura di presentazione delle domande di agevolazione e la data dell'evento di presentazione in Unione dei bandi.


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Germana Testa - Ricerca, Innovazione, Start up, Internazionalizzazione
Telefono: 081.5836.142 | E-mail: testa@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa