Il prossimo 31 maggio l’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi in Italia, in collaborazione con ANCE e OICE, e con il supporto di Confindustria, organizza il Netherlands-Italian Dialogue & Matchmaking Water.

Focus del Water Dialogue, che si terrà a Roma, dalle 9.30 alle 18.00, presso la residenza dell’ambasciatore dei Paesi Bassi (Via della Camilluccia 750), è quello di presentare soluzioni innovative italiane e olandesi nel settore idrico e stimolare la collaborazione tra i due paesi.

Sia l’Italia che l’Olanda si trovano ad affrontare grandi sfide nella gestione delle acque. Il Water Dialogue rappresenta un’occasione importante per condividere le conoscenze sul tema della prevenzione delle inondazioni, protezione delle coste, infrastrutture idriche e tecnologie deltizie attraverso la presentazione di casi di eccellenza italiani e olandesi.

Al fine di intensificare la cooperazione bilaterale nel settore saranno organizzati degli incontri BtoB tra le imprese dei due paesi.  

La delegazione imprenditoriale olandese, il cui elenco sarà disponibile la prossima settimana, è composta da operatori attivi nei diversi segmenti del comparto: progettazione delle grandi opere di sbarramento e difesa, ingegneria, impiantistica per il trattamento delle acque reflue e attrezzature per il dragaggio.

La partecipazione al Dialogo e agli incontri di Matchmaking è gratuita.

La lingua di lavoro sarà l’inglese con servizio di traduzione simultanea previsto per la sola parte seminariale.

Il programma preliminare dell’iniziativa è allegato. Seguirà una comunicazione con l’elenco delle aziende olandesi.

Le aziende e le associazioni interessate a partecipare al Dialogo e al Matchmaking dovranno fare richiesta a internazionalizzazione@unindustria.na.it  entro il 12 maggio prossimo.

Centro Studi

Area Stampa