Unioncamere, in collaborazione con la Società Nazionale Ricerche Turistiche (ISNART), ha attivato il Bando Experience Italy South and Beyond mirato a promuovere le produzioni agroalimentari del Sud Italia sui mercati internazionali - Spagna, Francia, Gran Bretagna, Danimarca, Svezia, Svizzera, Germania, Belgio, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Bulgaria e la città di New York - al fine di sostenere l'export e valorizzare i territori di produzione garantendo nuovi flussi turistici verso il Mezzogiorno. In allegato il Bando e la scheda di sintesi.

Beneficiari:  imprese agroalimentari di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia che producono eccellenze certificate o che coltivano e trasformano tipicità territoriali e che sono condotte da giovani imprenditori under 40 .
Requisiti: le aziende del comparto agricolo/agroalimentare devono:
- produrre prodotti certificati (DOP, IGP, STG per gli alimenti, DOC, DOCG, IGT per i vini)
e/o biologiche.
- essere in regola con il pagamento del diritto annuale della Camera di Commercio;
- non essere sottoposte a procedimenti o condanne per frodi e/o per sofisticazioni;
- non essere sottoposte a procedimenti penali o amministrativi, né avere ricevuto
sanzioni negli ultimi 3 anni;
- avere sede operativa e/o produttiva nelle regioni del Sud.

Possono partecipare aziende per le filiere della pasta, olio, formaggi, salumi, ortofrutta, orto‐conservati, carne, vini e dolciumi.

 In questi mercati saranno sensibilizzati e coinvolti importatori e buyer del settore food & wine oltre a giornalisti specializzati e food blogger attraverso la realizzazione di settimane dedicate alla cucina del Sud Italia organizzate dai ristoranti italiani presenti nei diversi mercati e l'organizzazione di workshop e fam trip che saranno realizzati, tra giugno e settembre 2016, in ognuna delle sei regioni interessate al progetto.

 L’adesione, totalmente gratuita, a questa iniziativa consentirà alle aziende interessate di:

  • partecipare al workshop, che si terrà nella regione in cui opera l’impresa, che consentirà di incontrare importatori e buyer oltre a presentare la produzione a giornalisti e food blogger;
  • presentare i prodotti delle aziende che aderiranno nei ristoranti italiani che organizzeranno, nei diversi mercati, la settimana della cucina del Sud Italia;
  • entrare in contatto con le social community nei Paesi esteri target che saranno raggiunte attraverso campagne di comunicazioni mirate.
Per aderire alla Manifestazione di interesse a partecipare al progetto è necessario compilare il form on line nel sito http://bandoproduttori.isnart.it o inviare la scheda allegata con email a
isnart@legalmail.it o experienceitaly@isnart.it e, per conoscenza, a internazionalizzazione@unindustria.na.it entro il 15 maggio 2016.



PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Donatella Peisino
Telefono: 081.5836.144 | E-mail: peisino@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa