Nell’ambito delle visite imprenditoriali dalla Cina, in occasione di Expo 2015, vi sarà una delegazione proveniente dalle provincia cinese dello Shandong (sulla costa orientale a nord del Jiangsu, con capitale Jinan) che ha interesse ad  incontrare rappresentanti di  aziende italiane per possibili collaborazioni, forniture reciproche o acquisizioni.

 

In particolare,  Mercoledì 16 Settembre ci saranno 153 aziende operanti nei seguenti settori:

 

Allevamento, agricoltura, agroindustria e agroalimentare: 77

 

Beni di consumo: 9

 

Ceramica: 7

 

ICT: 5

 

Fotovoltaico: 10

 

Macchine Agricole: 4

 

Tessile: 16

 

Varie:  25 (supermercati, logistica, immobiliare, ingegneria edile e civile, energia, industria automobilistica, elettrodomestici, ecc.)

 

Il programma prevede una cerimonia di apertura presso il Padiglione Cina alle ore 10:30, un pranzo di networking presso lo stesso padiglione ed una sessione di forum.

 

Inoltre, sarà organizzata una sessione dedicata agli incontri B2B tra le ore 15:00 e le ore 17:00.

 

Il programma e gli incontri saranno organizzati dal Padiglione Italia in collaborazione con la CCCPIT-China Council for the Promotion of International Trade.

 

Si allega la bozza del programma e gli elenchi delle aziende cinesi con i profili, i settori di appartenenza e le richieste di interesse a collaborare con le imprese italiane.

 

Si informa che la partecipazione agli incontri è gratuita così come l’accesso ad Expo 2015, previo accredito.

 

Per qualsiasi informazione e per inviare le manifestazioni di interesse contattare direttamente la referente del Padiglione Italia a Expo Milano:

 

Dott.ssa Olimpia Vaccarino Aureli

 

International & Business Relations

 

Tel. 02 4951-5131

 

o.vaccarino@paditexpo2015.com


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Germana Testa - Economia d’Impresa e Internazionalizzazione
Telefono: 081.5836.142 | E-mail: testa@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa