Bando ISI Inail 2016: seminario informativo

8 febbraio presso la CCIAA di Napoli

 Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro – Progetto Oira – Sperimentazione



Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro – Progetto Oira – Sperimentazione
 
L’Italia ha aderito al Progetto europeo lanciato dall’Agenzia Europea di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro (EU-OSHA) per l’implementazione di uno strumento informatico on line OiRA (Online Interactive Risk Assesment) per la redazione del documento di valutazione dei rischi nelle piccole e medie imprese.

Il Gruppo di Lavoro OiRA, costituito in forma tripartita da rappresentanti di istituzioni centrali e territoriali, delle organizzazioni sindacali dei lavoratori e delle associazioni dei datori di lavoro, ha predisposto il software, per il settore uffici (anche, quindi, per le aziende che prevedono al loro interno settori dedicati ad attività di ufficio).

Il gruppo ha valutato necessaria una fase di sperimentazione al fine di verificare l’efficienza e l’efficacia dello strumento informatico, fase questa preliminare all’emanazione del Decreto ministeriale (art. 29, comma 6-quater Dlgs 81/08), che renderà possibile la pubblicazione dello strumento e il suo utilizzo da parte delle aziende interessate.

Nella sperimentazione, le imprese coinvolte dovranno utilizzare il software e saranno supportate da un tutoraggio solamente a distanza che, su richiesta dell’azienda, potrà fornire assistenza in merito ad eventuali criticità. Le imprese dovranno quindi compilare un questionario in cui segnalare punti di forza e punti di miglioramento del software.

La compilazione del software non dovrebbe richiedere indicativamente più di un giorno lavorativo. Ovviamente i dati eventualmente inseriti rimarranno anonimi e accessibili solo all’azienda che compilerà il software (la compilazione del software ha l’unico fine di verificarne l’efficacia, quindi i dati inseriti potranno anche non corrispondere ai reali dati aziendali).

Vi chiediamo cortesemente di farci pervenire vs eventuali adesioni alla sperimentazione, alla presente mail, entro e non oltre il 12 gennaio pv.  r.vincenti@confindustria.it o l.fugalli@confindustria.it.

I nominativi delle aziende, saranno successivamente da noi trasmessi- tramite Confindustria- al Ministero del lavoro/INAIL che individuerà, quindi, le 60 aziende che parteciperanno al progetto (tra quelle segnalate dai partecipanti al gruppo di lavoro OIRA), cui saranno fornite tutte le indicazioni necessarie per effettuare la sperimentazione.

 Salute e Sicurezza sul Lavoro - Pubblicato in G.U. il Decreto SINP

Sistema Informativo Nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro - art. 8 D. Lgs. n. 81/2008

Centro Studi

Area Stampa