Marchi +3 è una misura che sostiene la capacità innovativa e competitiva delle PMI, promuovendo l'estensione del proprio marchio nazionale a livello comunitario ed internazionale.

La Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico e l' Unioncamere intendono supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei marchi all’estero attraverso alcune misure agevolative che mirano a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle imprese.

Il programma - in favore del quale è destinato un finanziamento complessivo di € 3.825.000,00 - prevede due linee di intervento:

Misura A - Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione Europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici

Tipologia delle spese ammissibili:

  • progettazione del marchio;
  • assistenza per il deposito;
  • ricerche di anteriorità;
  • assistenza legale per azioni di tutela del marchio in risposta a opposizioni/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione;
  • tasse di deposito presso EUIPO.

Entità dell’agevolazione: 80% delle spese ammissibili sostenute.

Importo massimo dell’agevolazione: € 6.000 per ciascuna domanda di marchio depositata presso l’EUIPO.

L’agevolazione può essere concessa fino al valore massimo di € 20.000 per impresa

 

Misura B - Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici

Tipologia delle spese ammissibili:

  • progettazione del marchio nazionale/EUIPO;
  • assistenza per il deposito;
  • ricerche di anteriorità;
  • assistenza legale per azioni di tutela del marchio in risposta a opposizioni/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione;
  • tasse sostenute presso UIBM o EUIPO e presso OMPI per la registrazione internazionale.

Entità dell’agevolazione: 80% delle spese ammissibili sostenute (90% delle spese ammissibili sostenute nel caso in cui la designazione interessi Usa e/o Cina).

Importo massimo dell’agevolazione:

  • € 6.000 per ciascuna domanda di registrazione di marchio depositata presso OMPI che designi un solo Paese;
  • € 7.000 per ciascuna domanda di registrazione di marchio depositata presso OMPI che designi due o più Paesi;
  • € 7.000 per ciascuna richiesta relativa ad un marchio depositato presso OMPI che designi Usa o Cina;
  • € 8.000 per ciascuna richiesta relativa ad un marchio depositato presso OMPI e uno o più Paesi.

L’agevolazione può essere concessa fino al valore massimo di € 20.000 per impresa.

Le domande di agevolazione possono essere presentate a partire dal 7 marzo 2018  e sino all’esaurimento delle risorse disponibili entro 5 giorni dalla data del protocollo assegnato mediante compilazione del form on line1, esclusivamente attraverso Posta Elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: marchipiu3@legalmail.it .

In allegato, la documentazione completa per presentare la domanda di agevolazione

Scarica questo file (MARCHI +3.rar)Marchi +32036 kB

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Francesco Lo Sapio - Ricerca, Innovazione, Start up, Internazionalizzazione
Telefono: 081.5836.274 | E-mail: losapio@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa