La Commissione europea ha pubblicato il bando “Erasmus per giovani imprenditori - Framework partnership Agreement (FPA) 2016-2021”, nell’ambito del programma “COSME” che supporta la competitività delle imprese, ed in particolare delle PMI.

Erasmus per giovani imprenditori è un programma di scambio transfrontaliero che offre ai nuovi imprenditori l’opportunità di crescere e acquisire competenze da professionisti già affermati che gestiscono PMI in un altro Paese partecipante al programma. Il soggiorno all’estero è cofinanziato dall’Unione europea.

Il presente bando mira a selezionare consorzi di enti che agiranno come Organizzazioni Intermediarie (IOs) per implementare il programma a livello locale. I consorzi dovranno selezionare e assistere gli imprenditori che beneficeranno del programma.

 Il bando 2016 si differenzia dalle precedenti edizioni per alcune importanti novità, tra cui le seguenti:

 - il bando mira a stipulare Framework partnership Agreement (FPAs) per il periodo 2016-2021 (5 anni) con consorzi di enti che agiranno come Organizzazioni Intermediarie (IOs) che firmeranno poi Specific Grant Agreement (SGA) volti all’implementazione del programma.

- Le proposte progettuali dovranno quindi includere una Strategia di implementazione che copra l’intero periodo 2016-2021 e che definisca in maniera dettagliata le azioni specifiche che verranno realizzate; 
- i consorzi dovranno essere formati da un minimo di 5 e un massimo di 10 soggetti di diritto provenienti da almeno 5 Paesi partecipanti al programma. Un massimo di 2 partner potrà provenire dallo stesso Paese;
- almeno la metà dei partner del consorzio, incluso il coordinatore, dovrà dimostrare di avere almeno 4 anni di esperienza nella realizzazione di progetti partecipanti al bando “Erasmus per Giovani Imprenditori”.

 Il budget complessivo disponibile per questo bando è di 80 milioni di euro.

 La scadenza per la presentazione delle candidature è il 5 aprile 2016.

Centro Studi

Area Stampa