Il MISE ha chiarito, nella circolare ministeriale n. 222703, che, in sede di prima iscrizione alla Sezione Speciale per le PMI innovative, le società che non sono tenute all'obbligo di certificazione di bilancio possano depositare una certificazione del proprio bilancio successiva all'approvazione dello stesso, purchè ovviamente precedente la domanda di iscrizione.

Invece, a partire dal  primo esercizio successivo alla iscrizione nella sezione speciale, la PMI innovativa è tenuta ad adempiere alla certificazione del bilancio contemporaneamente all'approvazione dello stesso.

Nella circolare si specifica, inoltre, che, a regime, e per le società di regola già soggette a tale adempimento, la certificazione di bilancio dovrà sempre essere depositata presso il registro delle imprese congiuntamente al bilancio, alla nota integrativa e alle relazioni.

In allegato la circolare ministeriale.

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Donatella Peisino - Ricerca, Innovazione, Start up, Internazionalizzazione
Telefono: 081.5836.144 | E-mail: peisino@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa