L’Innovative Medicine Initiative 2 Joint Undertaking (IMI 2 JU) ha pubblicato il secondo bando per il 2015 (call 6).

La Joint Undertaking IMI 2 è un partenariato pubblico-privato (PPP) tra l’Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, e l’EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) che rappresenta gli interessi delle industrie e delle associazioni farmaceutiche europee (33 associazioni nazionali, 39 industrie farmaceutiche tra le maggiori e circa 1900 aziende) con l’obiettivo di sviluppare nuovi vaccini, medicine e trattamenti per far fronte ai crescenti cambiamenti nel settore della salute in Europa ed assicurare la competitività internazionale dell'industria farmaceutica europea.

Il bando 2015 (call 6) è destinato a finanziare unicamente azioni di ricerca e innovazione - Tasso di cofinanziamento pari al 100% - con un budget dedicato al programma Big Data for Better Outcomes (BD4BO) .

I consorzi potranno scegliere di presentare proposte per uno dei 4 topic previsti dal bando 2015, al fine di implementare attività di ricerca e innovazione volte a stabilire nuove conoscenze e/o esplorare la fattibilità di un nuovo o migliore prodotto, processo, tecnologia, servizio o soluzione. 7

 
Le domande possono essere presentate da consorzi composti da almeno tre soggetti di diritto - PMI, imprese, ONG, Joint Research Centre o Organizzazioni internazionali europee interessate -  che siano indipendenti gli uni dagli altri e aventi sede ognuno in un diverso Stato membro o Paese Associato.

Il bando è strutturato in due fasi, le domande di candidatura per la prima fase dovranno essere presentate entro il 12 gennaio 2016

Centro Studi

Area Stampa