Il dipartimento di Design del Politecnico di Milano ed EuroMilano, la società di sviluppo immobi-liare responsabile dell’area di Cascina Merlata, sede del futuro Villaggio Expo (quartiere che ospiterà le delegazioni e gli staff provenienti da tutto il mondo per l’Esposizione Universale) hanno promosso un Concorso internazionale di progettazione e autoproduzione di complementi d’arredo e accessori per alloggi.
Il Concorso
Il Concorso internazionale si intitola AAA DesignerCercasi ed è finalizzato alla selezione e pre-miazione delle proposte più innovative di complementi di arredo, accessori ed elementi decorativi capaci di dare identità agli spazi interni abitativi destinati a uso temporaneo e rendere confortevoli gli appartamenti del Villaggio Expo.

La dotazione prevista per ogni alloggio prevede arredi principali (cucina, tavoli, divani, sedute, letti, scrivanie, luci, ecc.) corredo (in termini di piatti, bicchieri, lenzuola, asciugamani, ecc.) e interventi artistici e decorativi (complementi d’arredo, oggettistica per la casa, stickers, fotografie e decora-zioni da parete, pavimento e/o soffitto, tessuti e cuscini d’arredamento e tutto ciò che può contribui-re per rendere più accogliente lo spazio abitativo).

Requisiti
Tra i criteri di valutazione hanno maggior rilevanza la sostenibilità ambientale ed economica e la coerenza con il progetto di contesto. I requisiti di funzionalità, ergonomia, sicurezza, durevolezza e manutenibilità sono da considerarsi dei prerequisiti per l’accesso alla fase di valutazione.

In particolare, la valutazione dei progetti terrà conto della rispondenza alle seguenti caratteristiche: Funzionalità, ergonomia, sicurezza, durevolezza, manutenibilità e conformità alle normative vigenti.

Premi
I 10 designer vincitori saranno chiamati ad auto-produrre una serie di 40 multipli del proprio pro-getto selezionato e a collocare i propri prodotti in 40 appartamenti assegnati. Il valore di ogni lotto (comprensivo del costo di materiali, imballaggio, trasporto e mano d’opera, sia per la produzione che per la messa in opera del progetto) dovrà essere pari a 200 euro a prodotto (o insieme di prodotti), per una somma complessiva di 8.000 euro a designer selezionato. Il pagamento del premio avverrà in due tempi: 3000 euro al momento della premiazione e 5000 euro alla consegna dell’intera serie di prodotti.

I progetti saranno valutati da una giuria composta da Michele de Lucchi, designer, Matteo Gatto di Expo 2015 SpA, Alessandro Pasquarelli di EuroMilano, Stefano Maffei e Luisa Collina del Politec-nico di Milano, Luisa Bocchietto di ADI (Associazione per il Disegno Industriale).

Il concorso è aperto a tutti i progettisti e creativi italiani e stranieri, professionisti e/o studenti. E’ ammessa la partecipazione di dipendenti di aziende, con il presupposto per l’ente organizzatore che il soggetto sia stato autorizzato.

La partecipazione è subordinata alla compilazione del form di partecipazione sul sito www.designercercasi.eu entro il 02 luglio 2013.

Gli elaborati digitali devono essere caricati sul sito e registrati entro il 28 ottobre 2013. I prototipi dovranno essere inviati via posta, corriere o consegnati a mano a EuroMilano Spa, via Eritrea 48/8, 20157 Milano, tra il 21 e il 28 ottobre in orari da ufficio (lunedì-venerdì 9.00-18.00) esclusi il sabato e la domenica.

Per ulteriori informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario si veda il bando allegato.


 


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Cristiana Borrelli - Economia d’Impresa e Internazionalizzazione
Telefono: 081.5836.220 | E-mail: borrelli@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa