Lanciata ufficialmente la decima edizione del Premio Gaetano Marzotto, la competizione che premia ogni anno nuovi imprenditori e costruttori di futuro che siano in grado di far convivere innovazione, impresa e società, creando una sinergia concreta tra il mondo dell’innovazione e quello dell’industria.

In particolare, la nuova edizione - intitolata 2031 - vuole sostenere i più promettenti progetti imprenditoriali creando una sinergia concreta tra l’ecosistema dell’innovazione e il sistema industriale italiano con un orizzonte internazionale.

 Il montepremi a disposizione è di oltre 2 milioni di euro  tra premi in denaro e percorsi di affiancamento.

Venti le categorie di concorso a cui è possibile candidarsi, tra cui:

 

Premio per l’impresa prevede un riconoscimento in denaro di 300.000 di euro ed è rivolto a società costituite con un fatturato di almeno 100.000 euro un partner finanziario o industriale, fatta eccezione per le società del settore bio/med/life science/healthcare, che hanno tempistiche di sviluppo a sé stanti;

Premio dall’idea all’impresa, rivolto a startup innovative, con un riconoscimento in denaro di 50.000  euro.

Al premio posso partecipare persone fisiche, team di progetto, startup, imprese già costituite, cooperative e associazioni, che abbiano una nuova idea imprenditoriale in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo principalmente sul territorio italiano, con capacità di crescita internazionale. Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili e in grado di generare ritorni economici.

Per candidarsi la scadenza è fissata al 27 maggio 2020.

In allegato il bando.

 

 


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Donatella Peisino - Ricerca, Innovazione, Start up, Internazionalizzazione
Telefono: 081.5836.144 | E-mail: peisino@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa