• 1

Settore

Nei laboratori della “Antonino De Simone” esperti artigiani, lavorano quotidianamente il corallo rosso del Mediterraneo e lo trasformano sia per il mercato interno che per quello estero.

Profilo aziendale

Nei laboratori della “Antonino De Simone” esperti artigiani, lavorano quotidianamente il corallo rosso del Mediterraneo e lo trasformano sia per il mercato interno che per quello estero.
Il processo produttivo è lungo e laborioso e necessita di competenze specifiche che sono state tramandate nel corso degli anni. Un’attività prevalentemente artigianale, pulita che non produce residui di lavorazione dannosi per l’ambiente e che ha un alto rispetto anche per la salvaguardia dell’ecosistema marino; la pesca del corallo è, infatti, minuziosamente regolata ed affidata a pochi subacquei che raccolgono solo i rami più grandi.
L’impegno della Ditta Antonino De Simone, a tutela dell’ambiente si concretizza con la presenza fattiva nell’ASSOCORAL, associazione di categoria, e con i continui contatti con il mondo scientifico per conciliare lo sfruttamento sostenibile della risorsa con il mantenimento dei livelli occupazionali di questa antica arte.

L’Impresa Storica “Antonino De Simone” è stata fondata nel 1830 e da allora l’attività è stata tramandata con lo stesso nome e la stessa passione da padre in figlio, senza interruzione, per 180 anni. Nel 2011, durante la 133a Assemblea di UNIONCAMERE, è stata premiata tra le 150 imprese storiche d’Italia ed iscritta nel Registro Nazionale delle Imprese Storiche.
Oggi la “Antonino De Simone” è un’impresa specializzata nella lavorazione del corallo del Mediterraneo, che è comprato grezzo, trasformato ed esportato sia all’ingrosso che al dettaglio verso i mercati di riferimento tradizionali (Europa, Usa, Giappone) e quelli emergenti, come Cina e India e Brasile.

La sede della lavorazione è sempre stata a Torre del Greco, contribuendo all’economia di questa città il cui nome è legato al corallo in un binomio inscindibile.
Dopo la morte di Antonino De Simone, (1931-2010) avvenuta il 5/11/2010, l’impresa è guidata dalla figlia Annunziata Elena De Simone e dal nipote Michele Palomba. La ditta occupa adesso 25 dipendenti, con i quali intrattiene un rapporto di continuità e fiducia.

Attività, prodotti e servizi

Nei laboratori della "Antonino De Simone", il corallo grezzo è lavorato e trasformato in pallini e spole di ogni forma e misura ma anche in gioielli esclusivi montati in oro 18kt e brillanti o anche in argento per soddisfare le richieste della nostra clientela fidelizzata come ornamento trendy ma richiesti anche come bomboniere o regali aziendali. I nostri maestri incisori, inoltre, realizzano nei nostri laboratori, incisioni a foglie e fiori, incisioni su conchiglia e su corallo, presepi artigianali.

Il Dott. Antonino De Simone (1931-2010) alla guida dell’azienda dal 1974, ha dato impulso culturale all’impresa con la creazione di una collezione privata, aperta al pubblico, che ospita trecento gioielli etnici antichi con corallo del Mediterraneo e ha realizzato le otto mostre biennali, “Le vie del corallo” presso la Banca di Credito Popolare di Torre del Greco, di cui era presidente.
Il francobollo emesso da Poste Italiane il 30 settembre 2010, per celebrare i 205 anni della lavorazione del corallo a Torre del Greco, è ispirato ad un gioiello della collezione privata di cui sopra.
 

Dati anagrafici azienda

 Sede operativa:

Via Avezzana, 24
80059 TORRE DEL GRECO (NA)

 Partita IVA: 03210421214

 Sito Webwww.antoninodesimone.it

 Sezione:  Moda e Design


Riferimenti azienda

Commerciale:

Gioia De Simone

 0818811028

 gioia@antoninodesimone.it


Dati di produzione

Fatturato:

da 1.000.000 fino a 2.500.000 €

Dipendenti:

da 20 a 49