“L’intelligenza artificiale come volano di crescita per le imprese tradizionali e le startup: sfide, vantaggi ed opportunità”. E’ questo il tema del convegno in programma lunedì 22 luglio alle ore 17.00 a Palazzo Partanna (piazza dei Martiri 58, Napoli). L’iniziativa, promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Unione Industriali Napoli e da Seedup Acceleratore di Idee, intende approfondire - attraverso il contributo di esponenti dell’industria, delle startup, della ricerca scientifica universitaria – le possibili applicazioni nell’economia della “tecnologia più strategica e disruptive del XXI secolo”. Interverranno, fra gli altri: Il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Unione Industriali Napoli, Vittorio Ciotola; il Ceo di Seedup, Alberto Celentano; il Prorettore Vicario Università Suor Orsola Benincasa e Direttore Startup Campania 2019, Mariavaleria del Tufo; l’Ordinario della cattedra di Sistemi per l’elaborazione dell’informazione presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell'Informazione dell’Università di Napoli Federico II, Carlo Sansone; il  Principal Investor at Bootstraplabs, Venture Capital della Silicon Valley, Forbes under 30, Luigi Congedo; il Cto e Co-founder di Buzzoole (principale startup italiana per crescita), Gennaro Varriale; la startupper e giovane Founder di Stilout, piattaforma e-commerce specializzata nella vendita di total look, Fabrizia Grassi; il Ceo di Nextwin proprietaria di Invictus, il primo advisor scientifico sui pronostici sportivi, Alessandro Salvati; la Ceo Pandora Group, Membro del Consiglio Direttivo con delega a Ricerca, Sviluppo e Innovazione del Gruppo Giovani Imprenditori di Napoli, Alessia Guarnaccia.


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Bruno Bisogni - Ufficio Stampa
Telefono: 081.5836.123 | E-mail: bisogni@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa