Il Decreto introduce all’articolo 177 il “Esenzione dall’imposta municipale propria – IMU per il settore turistico”. Sono esentati dalla prima rata IMU relativa all’anno 2020 in scadenza il prossimo 16 giugno 2020:

- gli immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché gli immobili degli stabilimenti termali;

- gli immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e gli immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Felicetta Stanco - Sezione Turismo
Telefono: 081.5836.229 | E-mail: stanco@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa