Segnaliamo che nella Serie Generale n. 47 della Gazzetta Ufficiale del 26 febbraio 2016 è stata pubblicata la Legge di conversione 25 febbraio 2016, n. 21 del Decreto 30 dicembre 2015, n. 210 (cd. DL milleproroghe). Il provvedimento è in vigore dal 27 febbraio 2016.

 

Per quel che riguarda l'art. 8 ("Proroga di termini in materia di competenza   del   Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare "), con la legge di conversione sono state inserite nuove disposizioni in materia di SISTRI, prevedendo, in particolare, che "fino al 31 dicembre   2016   e comunque non oltre il collaudo con esito positivo   della   piena operativita' del nuovo sistema di tracciabilita' individuato a   mezzo di procedura ad evidenza pubblica, indetta dalla

Consip Spa con bando pubblicato il 26 giugno 2015", le sanzioni per mancata iscrizione e/o non corretto versamento del contributo (art. 260-bis, commi 1 e 2, D.Lgs. 52/06), sono ridotte del 50 per cento.

 

Non sono state oggetto di modifica le sanzioni relative al corretto utilizzo del SISTRI, la cui entrata in vigore rimane quindi fissata, allo stato attuale, al 1° gennaio 2017.

 

E' possibile consultare il testo coordinato del provvedimento sul sito della Gazzetta Ufficiale, al seguente link:

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2016-02-26&atto.codiceRedazionale=16A01640&elenco30giorni=true

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Francesco Mazzeo
Telefono: 081.5836.143 | E-mail: mazzeo@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa