La dotazione infrastrutturale rappresenta per il sistema produttivo una variabile strutturale chiave, che ne condiziona il livello di competitività.

Una rete infrastrutturale efficiente consente di conseguire economie esterne che incidono positivamente sulle performance delle imprese e del sistema nel suo complesso.

Sono essenziali l’integrazione modale ed i collegamenti multimodali con i principali nodi urbani, produttivi e logistici. La disponibilità di infrastrutture viarie e ferroviarie, portuali, interportuali e di autostrade del mare, adeguate a ottimizzare la funzione logistica, assume un ruolo fondamentale.

A tal fine, l’Unione Industriali Napoli, in collaborazione con la Svimez, ha avviato un Gruppo di Lavoro, coordinato dal Vice Presidente Vito Grassi, sul tema delle infrastrutture, con l’obiettivo di effettuare una ricognizione puntuale degli investimenti in corso o programmati, per delineare lo scenario attuale del sistema infrastrutturale metropolitano e definire una proposta strategica, in grado di indicare le opere prioritarie da realizzare nel breve e medio periodo.

Nello specifico, per quanto attiene il Porto, è stata costituita, nel 2014, congiuntamente a Confcommercio Napoli, la consulta degli Operatori Portuali al fine di affrontare trasversalmente le criticità operative e di governance del nostro sistema portuale

In questa sezione sono pubblicati i documenti e le informazioni, di carattere nazionale e locale, sul sistema infrastrutturale e portuale.


PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Felicetta Stanco
Telefono: 081.5836.229 | E-mail: stanco@unindustria.na.it

Riferimento: Brunella D'Errico
Telefono: 081.5836.272 | E-mail: derrico@unindustria.na.it