• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
IN EVIDENZA
NEWS, EVENTI E SCADENZE

A settembre i prezzi alla produzione dell’industria continuano a crescere spinti dalle dinamiche positive dell’energia e dei beni intermedi. L'Istat stima un aumento dell’indice dello 0,4% rispetto ad agosto e del 4,7% su base annua.

Sul mercato interno, i prezzi alla produzione evidenziano un incremento dello 0,4%, in termini congiunturali, e del 5,6% su settembre 2017. Per quanto riguarda il mercato estero, l’indicatore mostra una variazione dello 0,1% rispetto al mese precedente e un incremento del 2,0% in termini tendenziali.

Nell’ambito delle attività manifatturiere, i prezzi registrano un lieve aumento (+0,1%) su agosto e una crescita del 2,3% su base annua.

Si segnalano consistenti incrementi tendenziali per i comparti:

  • Coke e prodotti petroliferi raffinati (+17,3%);
  • Metallurgia e fabbricazioni di prodotti in metallo escluse macchine e impianti (+3,8%);
  • Prodotti chimici (+2,7%);
  • Industria del legno, della carta e stampa (+2,0%).

In calo, invece, l’indice dei prezzi riferiti alla produzione di:

  • Computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, di misurazione e orologi (-1,2%);
  • Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (-0,4%);
  • Industrie alimentari, bevande e tabacco (-0,1%);
  • Mezzi di trasporto (-0,1%).

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

Riferimento: Antonietta Sanseviero - Strumenti di Politica Industriale
Telefono: 081.5836.303 | E-mail: sanseviero@unindustria.na.it

Centro Studi

Area Stampa

GGI

GPI

Gallery Fotografica

Multimedia

Eventi e Scadenze

PER LE AZIENDE ASSOCIATE

 

GA. FI. Fondimpresa